Ricette di Pasqua

 

Ricette di Pasqua



Dolci

Colombelle di Pasqua

Colomba allo Zabaione

Pastiera Napoletana

Scarcelle

La Pigna

Torta Mimosa

Pizza Dolce di Pasqua

---------------------------------------

COLOMBELLE DI PASQUA

Ingredienti
Per 6 persone

50 gr. di Lievito di birra
80 gr. di Acqua
130 gr. di Burro
700 gr. di Farina 00
50 gr. di Zucchero a granelli
8 Uova
Sale q.b.
1 Bustina di Vaniglia
1 Arancia
80 gr. di Mandorle
Canditi q.b.


Preparazione:


In una zuppiera diluite il lievo di birra in acqua tiepida, unitevi un po' alla volta 120 gr. di farina e un pizzico di zucchero, mescolando con delicatezza perchè non si formino grumi. Mettete la zuppiera a lievitare in un luogo tiepido, lontano da correnti, per un'ora o anche più fino a quando sulla superficie si saranno formate delle bollicine.
Quando le bollicine cominciano ad aprirsi si può procedere al primo impasto: ponete sulla spianatoia 200 grammi di farina, unitevi 80 grammi di burro dopo averlo ammorbidito con un cucchiaio di legno, un uovo, un pizzico di sale e l'impasto lievitato.
Lavorate il composto con le mani infarinate fino a quando diventerà morbido ed elastico, poi rimettetelo a lievitare in un luogo riparato coperto da un panno. Quando la pasta avrà raddoppiato il suo volume unite un uovo intero e un tuorlo, ancora 50 grammi di burro, due etti e mezzo di farina e 100 grammi di zucchero, una bustina di vaniglia ed il succo di un'arancia bella grossa.
Lavorate ancora la pasta fino a farla diventare elastica e morbida, rimettetela per la terza volta a lievitare in un luogo riparato sempre coperta da un panno pulito.
Quando la pasta è diventata ben gonfia dividetela in quattro pagnottelle e lasciate da parte un po' di pasta.
Con le mani date ad ogni pagnottella la forma di una colomba, nella pancia fate una piccola conca ed appoggiatevi un uovo crudo lavato ed asciugato, fermatelo con due strisce di pasta messe in croce. Con la punta di un coltello incidete una fessura per il becco e mettetevi una mandorla, per gli occhi userete un pezzo di candito.
Mettete le colombelle su di una piastra unta; battete un uovo e con un batuffolo di cotone lucidate i dolci, poi cospargeteli con dello zucchero a granelli. Fateli riposare per alcuni minuti e poi cuoceteli in forno caldo per circa 40 minuti. Prima di sfornarli controllate la cottura con uno stecchino, se esce pulito vuol dire che le colombelle sono pronte. Lasciatele raffreddare sulla piastra e poi mettetele nei piatti da dolci.

Torna all'inizio della Pagina

---------------------------------------

COLOMBA ALLO ZABAIONE

Ingredienti :

4 tuorli d'uovo
80 gr. di zucchero
spumante secco
colomba senza canditi
½ litro di Latte
2 cucchiai di Acqua di Fiori di Arancio
Cannella
Vaniglia
Limone
Sale
Zucchero a Velo Vanigliato



Preparazione:

Sbattete i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa. Unite a filo e sempre mescolando mezzo bicchiere di spumante. Cuocete poi questa crema a bagnomaria mescolando continuamente finché non si rapprenda e poi lasciate raffreddare. Tagliate la colomba a metà in senso orizzontale e farcitela con questa crema.

Torna all'inizio della Pagina

---------------------------------------

PASTIERA NAPOLETANA


Ingredienti
Per 8 persone

Pasta Frolla
250 gr. di Orzo
500 gr. di Ricotta
350 gr. di zucchero
4 Uova e 2 Tuorli
180 gr. di Cedro Candito

½ litro di Latte
2 cucchiai di Acqua di Fiori di Arancio
Cannella
Vaniglia
Limone
Sale
Zucchero a velo vanigliato

Preparazione:

Mettete l'orzo a bagno e tenetevelo per 12 ore. Mettetelo poi in una casseruola, copritelo d'acqua fredda e fatelo cuocere per un'ora. Scolatelo e rimettetelo in casseruola con il latte, una scorza di limone, un pò di cannella un pizzico di sale, un cucchiaio di zucchero. Fate prendere l'ebollizione e fate cuocere finchè non si è assorbito tutto il latte. Mettete in una terrina la ricotta passata al setaccio, unite l'orzo, il cedro a dadini, l'acqua di fiori di arancio, lo zucchero, la scorza di limone grattugiata, ancora un pizzico di cannella, 1 bustina di vaniglia e mescolatevi, con molta cura e uno alla volta, 5 tuorli d'uovo e 4 chiare montate a neve. Foderate una tortiera a bordi alti, imburrata e infarinata, di pasta frolla; mettetevi dentro il composto, tagliate il resto della pasta a striscioline e incrociatele sopra il ripieno, completate con una striscia intorno al bordo, pennellate la pasta con il tuorlo rimasto e infornate per circa 45 minuti, a forno moderato. Lasciate raffreddare il dolce nella teglia e, dopo averlo sformato, spruzzatelo di zucchero a velo vanigliato.

Torna all'inizio della Pagina

---------------------------------------

SCARCELLE (Puglia)

Si tratta di dolci tipicamente pasquali da regalare ai bambini in occassione della festività. La semplicità della preparazione e la genuinità degli ingredienti ne fanno un alimento molto buono dal punto di vista. Le forme tipiche delle "scarcelle" sono ispirate ai simboli pasquali (agnello, cestino delle uova, campane...) ma ve ne sono anche di originali e fantasiose; si ricoprono con glassa e si guarniscono con elementi decorativi di vario tipo.

Ingredienti
1 Kg. farina
4 uova
150 g. olio d'oliva
300 g. zucchero
25 g. ammoniaca in polvere
50 g. latte

Preparazione:

Battere le uova intere con lo zucchero e l'olio. Versare la farina sulla madia ed impastare con le uova già battute. Si aggiunge in ultimo l'ammoniaca disciolta in poco latte. L'impasto ottenuto si distende con il mattarello e con il coltello si contorna la forma che si desidera ottenere (di solito simboli della Pasqua). Infornare a calore moderato in forno per 20 minuti circa. Ricoprire con glassa e decorare a piacere.

Torna all'inizio della Pagina

---------------------------------------

LA PIGNA (Dolce di Pasqua)

Ingredienti
2 uova
200 ml. di latte
2 etti e 1/2 di zucchero
1 bicchiere di olio d'oliva
900 gr. di farina bianca
50 gr. di lievito di pane
25 gr. di lievito di birra
1 arancio e 1 limone grattati (la buccia) e spremuti
1 bustina di vaniglia
sale
un po' di liquore dolce a piacere
canditi, uvetta e cannella.

Preparazione:


La sera impastate il lievito di pane, sciolto con acqua tiepida e circa 100 gr. di farina, e lasciate lievitare tutta la notte.
La mattina successiva sciogliete l'impasto della sera precedente, insieme con il lievito di birra, nel latte tiepido (è importante che il latte sia tiepido!).
Aggiungete le uova sbattute, lo zucchero, un po' di sale e poi l'olio.
Aggiungete ancora tutti gli altri ingredienti (la spremuta di arancio e limone e le bucce grattugiate, la vaniglia, i canditi, l'uvetta, la cannella, un po' di liquore e infine tutta la farina rimasta).
Sbattete energicamente finché il tutto sarà ben amalgamato.
Dopodiché versate in uno stampo abbastanza alto, già imburrato e infarinato.
Coprite il tutto e tenetelo per almeno 4 ore in un luogo caldo, per farlo ricrescere.
Solo dopo che sarà ricresciuto lo si potrà infornare nel forno precedentemente scaldato (circa 160/180 gradi C), dove dovrà rimanere per 40/45 minuti.

Torna all'inizio della Pagina

---------------------------------------

TORTA MIMOSA

Ingredienti

1/4 di litro di latte
200 gr di zucchero
150 gr di farina
3 uova e 2 tuorli
limone
100 gr di fecola
una bustina di lievito per dolci
250 gr di panna montata
1 barattolo di ananas sciroppato
100 gr di cioccolato fondente
zucchero a velo
fiorellini gialli di zucchero

Preparazione:

Per fare la crema sbattere bene 50 gr di zucchero con 2 tuorli e 50 gr di farina;
- aggiungere la scorza di limone ed 1/4 di litro di latte;
- mettere sulla fiamma dolce e iniziare a mescolare; quando la crema comincia a bollire ritirarla dal fuoco e farla freddare;
- per fare la torta sbattere a crema 3 tuorli con 150 gr di zucchero;
- montare 3 albumi a neve ed amalgamarli ai tuorli ridotti in crema;
- aggiungere 100 gr di farina, 100 gr di fecola ed il lievito ed amalgamare bene;
- versare in una teglia imburrata ed infarinata ed infornare a 180 gradi per 40 minuti sfornare e far raffreddare;
- per farcire la torta, tagliarla in tre strati; tritare grossolanamente lo strato centrale;
- disporre il primo strato in un piatto largo e bagnarlo con il succo sciroppato dell'ananas;
- spolverare con cioccolato tritato, mettere la crema preparata all'inizio e mettere l'ananas a pezzi piccoli;
- disporre l'ultimo strato di torta, bagnare il secondo strato con succo d'ananas, spalmare la panna montata, ricoprire con le molliche del secondo strato tritato e spolverare con zucchero a velo;
- decorare con i fiori di zucchero.

Torna all'inizio della Pagina

---------------------------------------

LA PIZZA DOLCE DI PASQUA

Occorrono due giorni per la preparazione della pizza dolce di Pasqua. Si consiglia pertanto di iniziare la preparazione il venerdi santo.

Ingredienti

600 gr.di Farina
Latte
Lievito di Birra
5 Uova
150 gr.di Zucchero
40 gr.di Burro ammorbidito
Cannella
Semi di Anice
Uvetta Passa
Canditi

Preparazione:

Si consiglia di fare l'impasto la mattina del venerdi santo. Fareun primo piccolo impasto con 100/150 grammi di farina, un pò di latte in cui si scioglie il lievito di birra. Questo impasto deve risultare morbido quindi si deve far lievitare tutto il giorno, coperto da un tovagliolo. La sera riprendere l'impasto ben lievitato e aggiungere il resto della farina, le 5 uova, lo zucchero, il burro ammorbidito, la cannella, i semi di anice, l'uvetta ed i canditi. Si deve impastare tutto bene e si lascia lievitare una notte intera. Il mattino seguente riprendere l'impasto lievitato e si rimpastarlo di nuovo. Mettere l'impasto in una teglia imburrata e infarinata e lasciarlo per la terza lievitazione. Alla sera procedere con la cottura.
La pizza dolce si può usare come gustosissima colazione nel giorno di Pasqua.

Torna all'inizio della Pagina

---------------------------------------



Contorni di Pasqua
Home